';
side-area-logo

Arriva il fotovoltaico sulle imbarcazioni, a Monaco il confronto tra loro

Barche ad energia solare a confronto. L’occasione è il Monaco Solar Boat Challenge, organizzata dallo Yacht Club de Monaco in collaborazione con la UIM (Unione Internazionale Motonautica).

Si tratta del primo e unico concorso al mondo per barche ad energia solare viste navigare in mare aperto. Sono quindici le barche a confronto progettate e timonate da gruppi di studenti provenienti da università di Belgio, Ungheria, Germania, Polonia, Monaco e Olanda. Da questo paese vengono tra gli altri il Clafis Victron Energy Solar Boat Team e il TU Delft Solar Team, che sono rispettivamente Campione del Mondo 2016 e vice-campione in Coppa del Mondo, evento che si tiene in Olanda all’inizio di questo mese su iniziativa di Ducth Solar Challenge. Con questo evento, lo Yacht Club de Monaco vuole promuovere l’energia solare al grande pubblico e incoraggiare una nuova generazione di ingegneri che possano progettare e costruire le barche di domani. Le barche solari in azione a Montecarlo sono in grado di sviluppare velocità di oltre 20 nodi, grazie alla tecnologia che imbrigli l’energia del sole e all’uso dei foil sugli scafi. Nel 2015, la potenza di questi prototipi ha lanciato il primo International YCM Speed Record, che è stato conquistato dal Clafis Private Solar Energy Team con una velocità di 44,4 chilometri all’ora su una distanza di un ottavo di miglio (231.5m).

Arriva così il fotovoltaico anche sulle imbarcazioni, e magari da oggi si aprirà un’altra sfida, tutta in tonalità “green” che potrebbe apportare grandi cambiamenti ed evoluzioni al mondo della nautica.

[:]
Recommend
  • Facebook
  • Google Plus
  • LinkedIN
Share
Tagged in